Territorio, Promozione, Social Media e Passaparola

Ogni giorno andando sul web, veniamo travolti da promozioni, inviti, informazioni, rigardanti questo o quel territorio. Feste, eventi di ogni tipo, incontri istituzionali, gare sportive, tutto per far conoscere un territorio, o per lo meno una parte di esso, una sua prerogativa particolare, che sia storica, culturale o naturalistica. Viviamo in una Nazione che offre tutto il meglio che si possa chiedere in fatto di turismo, e di questa fortuna dobbiamo farcene carico tutti.

Promuovere un territorio significa sapere bene che cosa si abbia in mano, conoscerene la storia, la conformazione geologica, gli aspetti naturalistici e quelli culturali, conoscerne le tradizioni e la gastronomia, al fine di poter offrire al turista o al viaggiatore, un quadro completo, che possa esaudire le sue richieste, o incuriosirlo maggiormente su questo o quell’aspetto. Ma un’altro aspetto da tenere in considerazione è quello della sua urbanizzazione, delle sue infrastrutture, delle sue reti di trasporto, delle sua densità di popolazione, perchè anche questo è territorio.

Grazie alla pandemia, in molti hanno riscoperto il turismo di prossimità, ovvero quelle località turistiche che abbiamo dietro l’angolo, e che non conoscevamo, perchè eravamo tutti pronti a scoprire gli angoli più remoti del Mondo. In quest i Social media ci hanno molto aiutato. Tutti a fare selfie, per far vedere che, anche con la pandemia in corso e con le sue restrizioni, erano riusciti a guadagnarsi un angolo di territorio, dove passare qualche ora fuori da casa e in sicurezza. Ecco allora un fiorire di sentieri trekking con panorami mozzafiato, cascatelle e torrenti, Agriturismi immersi nella pace e nel verde, Borghi storici che stavano per essere dimenticati.

Tutti a condividere storie, emozioni, racconti, e molte località in questo modo hanno ripreso a vivere, grazie a questo fitto passaparola moderno, dove le vite si fondono, si amplificano e lo fanno anche i soggetti di questi racconti, beneficiando di un palcoscenico osservato da milioni e milioni di persone. Storie dimenticate riprendono vita, tradizioni lasciate in soffitta vengono rispolverate, il “mondo di ieri” ritorna, e si riprende la rivincita sul “mondo di oggi”, riproponendosi con vesti nuove, nuovi colori, accattivanti, emozionanti, attenendo una nuova visibilità, grazie alla voglia di condivisione che invade la società moderna.

Allora lasciamoci andare alla riscoperta del territorio che ci circonda, lasciamoci affascinare dalle sue storie, trasportare dalle sue bellezze, entriamo nelle sue tradizioni, addentriamoci nei suoi angoli più remoti alla ricerca di autenticità e meraviglie………lasciamoci vivere !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...