Il mio Verde Amico

Quando vivi a stretto contatto con un mare verde tutto l’anno, uno di quelli che infonde serenità, che regala bellezza, pace interiore ma soprattutto tanta salute, inizi ben presto a essergli riconoscente, a rispettarlo, gli diventi amico, e fai di tutto perché, chi ci sarà dopo di te, possa godere di tutto ciò.

Non c’è nulla di meglio che rimanere in silenzio e approfittare di questo verde abbraccio. Ascoltare gli uccelli dialogare fra loro, perdersi nel giocare a rincorrersi delle nuvole, ascoltare il canto secolare del ruscello che corre instancabile verso il suo mare, lasciarsi dondolare dal vento leggero, e…. sognare.

Ma non puoi solo ricevere, non poi solo esserne grato, la tua parte la devi fare anche tu, senza esagerare, ma portandogli il rispetto dovuto, attraverso piccoli gesti. Iniziare dal non gettare a terra rifiuti, piccoli o grandi, sarebbe già un primo passo, per esempio. Nelle tue passeggiate, non lasciare dietro di te bottigliette di plastica, lattine, tovaglioli o quant’altro. Portati sempre dietro un sacchetto dove metterli, e se nel tuo percorso non dovessi incontrare un cestino, beh, portalo a casa con te e gettalo poi nel cassonetto.

Ma ci sono altri gesti che potresti fare per ringraziare il tuo verde amico. Uno di questi potrebbe essere iniziare ad utilizzare prodotti ecologici e concentrati, al posto delle centinaia di prodotti commerciali dei supermercati. Se chiedi a Euro (@eurobarelli –https://www.greenwelfare.it/ ), lui ti racconterà di come andrai a fare del bene al Pianeta, a fare del bene al tuo portafogli, e magari di come, se sei un’azienda, poi, puoi fare del bene anche ai tuoi dipendenti, attraverso un welfare responsabile.

Ma se questo ancora non ti convince, puoi chiedere a Omar (@omartentoni – Certificato Plastic Neutral) che ti racconterà di come puoi eliminare la plastica dalla tua vita, grazie ad un progetto innovativo, e magari come guadagnarci, regalandoti soddisfazioni morali ma anche economiche. O ancora, puoi chiedere a Luca (@lucarinaldi –https://www.donsi.it/ ), per farti aiutare, se sei per esempio una medio-grande azienda agricola, a purificare l’acqua di un pozzo o di un canale, per poter abbeverare gli animali, e non utilizzare acqua potabile di uso comune, andando così a risparmiare, e mettendo in circuito dell’acqua che altrimenti sarebbe stata inutilizzata.

Come puoi vedere, sono tanti i modi in cui puoi ringraziare il tuo Verde Amico, dare il buon esempio affinché anche altri seguano la tua strada, risparmiare, e perché no, anche andando a guadagnare qualcosa, che non sarebbe affatto male. Dalle mie parti c’è un detto: “se vuoi che l’amicizia resti, da una mano vada e dall’altra venga” per dire come, se c’è un bel rapporto di reciprocità, anche l’amicizia ne guadagna, e se per amico hai un mare verde di salute e bellezza, anche altri ne beneficeranno. Dimmi, puoi chiedere di meglio ?

Se vuoi venire anche tu a conoscere il mio Verde Amico, e vuoi godere dei suoi benefici, scrivi a:

turismietesori@gmail.com o invia un messaggio whatsapp al numero 346 4719065

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...